Centrifugato di carote e sedano allo zenzero or Carrot and celery juice with a twist of ginger

Cucinato da Barbara
Refreshing, invigorating, lightly spicy: try it for those hot summer days!

Fresco, corroborante, leggermente piccantino: provatelo per le vostre calde estati!


Carrot and Celery Juice with a Twist of Ginger
One serving Ingredients: 2 carrots, 2 celery stalks, 1 apple, untreated, 1 clove of garlic, 1 cm. (less than 1/2 inch) of fresh ginger, peeled, 1/2 lemon, untreated 
Directions: Place the carrots, the celery, the apple, the garlic, the ginger, and the lemon in the juicer. Pour the juice in a glass and serve!

Per realizzare la dose per una persona vi occorreranno due carote, 2 gambi di sedano, 1 mela non trattata, 1 spicchio di aglio, 1cm di zenzero fresco sbucciato, 1/2 limone non trattato.
Centrifugate (io ho utilizzato il meraviglioso Oscar che trovate, insieme ad una vasta gamma di estrattori e manuali in italiano, nel sito Eujuicers) le carote con il sedano, la mela, l'aglio, lo zenzero, il limone. Versate nel bicchiere e servite!

Ricetta economica: pasta risottata pomodoro e basilico or Tomato and Basil Pasta (Risotto Method)

Cucinato da Barbara

Un primo piatto estivo e colorato che consente anche di risparmiare tempo: non occorre aspettare che bolla l'acqua per cuocere la pasta!

This is a bright, first course dish perfect for summer, which is also time-saving: it's not necessary to wait for the water to boil to cook the pasta!



Pasta risottata al pomodoro e basilico
Per ogni persona calcolate 80g di pasta del formato che preferite, 8-10 pomodorini pachino, aglio, basilico, olio , sale e pepe


Soffriggete l’aglio tritato nell’olio, unite quindi i pomodorini tritati e salate.  Lasciate cuocere per una decina di minuti. A questo punto versate la pasta (va bene qualunque formato di pasta corta preferiate o anche degli spaghetti spezzati) e cuocete aggiungendo l’acqua (calcolate 300ml ogni 100g di pasta)  e chiudete con un coperchio Royal Cooking. Dopo quindici minuti togliete il coperchio, verificate il grado di cottura ed eventualmente portate a cottura aggiungendo altra acqua: quando saranno cotte  aggiungete basilico fresco ed una spolverata di pepe. Mantecate e servite ben calde.

E voi che ne pensate? Avete mai provato una pasta... risottata??


Tomato and Basil Pasta prepared with the risotto method 
Serves: one Ingredients: 80 gr. (3 oz.) of pasta in any shape you choose, garlic, 8-10 Pachino tomatoes (from the southeast coast of the Italian region of Sicily with IGP-Protected Geographical Indication), basil, oil, salt and pepper


Directions: Sautée the chopped garlic in the oil; next add the chopped tomatoes and season with salt. Cook for approximately 10 minutes. Add the pasta (any short shaped pasta you choose will do, even broken up spaghetti) and cook by adding water (approximately 1 1/4 cup for each 3.5 oz. of pasta), cover the saucepan with a Royal Cooking lid. After 15 minutes remove the lid, check that the pasta is ready; if necessary add more water and continue cooking; once the pasta is cooked, add the fresh basil and some pepper. Stir well and serve hot.
So what do you think? Have you ever tried to prepare pasta using the risotto method?

Formaggio di yogurt aromatizzato alle erbe or Herbed Yogurt Cheese

Cucinato da Barbara
The following recipe is adapted from the amazing June 2012 issue of "Sale e Pepe".

Un numero favoloso quello di Sale e pepe del giugno 2012: anche la ricetta che segue è tratta da quella rivista!


Cheap Recipe: Herbed Yogurt Cheese
2 cups of plain yogurt, 1 bundle of mixed herbs (chives, thyme, fresh oregano, basil or lemon balm), 1 clove of fresh garlic, extra-virgin olive oil, salt

In a mesh strainer lined with a fine towel (a white cotton towel or gauze), add yogurt. Put the strainer over a bowl and let it sit for at least 12 hours in the fridge. Leave some herbs and mince the rest (use a ceramic knife to avoid oxidation). Crush the garlic clove with the garlic press and mix garlic juice with the yogurt. Then, add minced herbs and a pinch of salt. Stir and let the yogurt drain in the strainer for 10-12 hours more. Grease your hands with oil and make little cheese balls. Put the balls in 4 small glasses or bowls and garnish with the herbs you kept and some oil. Serve with bruschetta or crudités.


500g yogurt intero, 1 mazzetto di erbe miste (erba cipollina, timo, origano fresco, basilico o melissa), 1 spicchio di aglio fresco, olio extravergine d'oliva, sale.
 Coprite il colino con un telo fine (un fazzoletto di cotone bianco o una garza doppiata), posatelo su una ciotola e versate lo yogurt. Trasferite in frigo a sgocciolare per 12 ore.
Tenete da parte qualche cimetta delle erbe aromatiche e tritate finemente il resto (utilizzate un coltello con lama in ceramica, così da non ossidarle). Schiacciate l'aglio con l'apposito strumento e mescolate il succo ottenuto allo yogurt, aggiungendo il trito di erbe ed un pizzico di sale.
Mescolate e lasciate sgocciolare lo yogurt nel colino ancora per 10-12 ore in frigo.
Con le mani unte di olio formate tante palline di formaggio. Sistematele in 4 vasetti o in quattro bicchieri bassi e larghi con i rametti delle erbe tenute da parte, conditele con l'olio e servitele a piacere con crostini di pane o crudité.

Ricetta veloce: pasta ai pomodori secchi e ricotta or Pasta with Dried Tomatoes and Ricotta Cheese

Cucinato da Barbara
It cannot be called a "pesto", but it sure is a tasty and delicious first course!

Non si può definire un pesto, quello che si realizza con questa ricetta, ma è sicuramente un gustoso e delizioso primo piatto!

pasta-ai-pomodori-secchi-ricotta

Pasta with Dried Tomatoes and Ricotta Cheese
To make this dish for four people, you will need about 11 oz. of spaghetti, 15 dried tomatoes in oil (I used organic ones from Bioitalia), 9 oz. of ricotta, 1 oz. of peeled pine nuts , 10 peeled walnuts, 1 clove of garlic, extra virgin olive oil, some basil leaves, salt, pepper

While the spaghetti is cooking in salty boiling water, start preparing the sauce by grinding together the dried tomatoes, walnuts, pine nuts, basil, and garlic. Add salt and pepper and mix with the cheese. Stir it with a spoon and, in case it is too thick, soften it with one or two spoonfuls of cooking water.
When the pasta is ready, drain it and add the sauce, drizzling a little cold oil over it (the best is the DOP extra virgin oil from Bioitalia').

Per realizzare la ricetta per quattro persone vi occorreranno 320g di spaghetti, 15 pomodori secchi sott'olio (io ho utilizzato quelli biologici di Bioitalia), 250 g di ricotta, 30 g di pinoli sgusciati, 10 noci sgusciate, 1 spicchio d'aglio, olio extra vergine di oliva, alcune foglie di basilico, sale e pepe.

Mentre cuocete gli spaghetti in acqua bollente salata, preparate il condimento tritando insieme i pomodori sgocciolati, le noci, i pinoli, il basilico e l'aglio. Aggiungete sale e pepe e amalgamate la ricotta lavorando la crema con un cucchiaio, nel caso fosse troppo densa ammorbiditela aggiungendo uno o due cucchiai dell'acqua di cottura della pasta. Quando la pasta è cotta scolatela e conditela con il sugo, terminando con un filo d'olio (meglio se DOP extravergine come quello di Bioitalia!) ed una spolverata di ricotta manteca secca.

Ricette di cucina: meringhe perlate all'amarena or Sour Black Cherry Pearly Meringues

Cucinato da Barbara
These meringues are pearly, with a delicate rose tone and an intense sour black cherry fragrance!

Se avete già realizzato le meringhe con la ricetta del pasticcere Giovanni Pina che vi ho proposto in passato, provate ora a fare queste, perlate e di un delicato rosa, dall'intenso profumo di amarena!

meringhe-perlate-alla-amarena


Sour Black Cherry Pearly Meringues
Ingredients: 158 gr. (3/4 cup) of granulated sugar,  confectioners' sugar, 58 gr. (egg whites from 2 large eggs) of egg whites, at room temperature, a few drops of lemon juice, 3 tbsp. of sour black cherry syrup


Directions: Whip the egg whites. When the mixture becomes white, add the granulated sugar in three stages, increasing the mixer's speed; continue whipping the egg whites, adding a few drops of lemon juice as a final step. Bressanini suggests 1/2 tsp. of lemon juice for each 100 gr. of egg whites, (just less than 4 eggs). Once the egg whites have been beaten, add three tablespoons of sour black cherry syrup, stirring it slightly. This will give the mixture a slightly variegated effect. Using a piping bag with an 8 mm. or 12 mm. (5/16 or 1/2 inch) plain or star tip, pipe out drops of meringue onto a wax paper lined baking sheet; sprinkle with confectioners' sugar and allow to rest for 10 minutes. Sprinkle again with confectioners' sugar and bake for 2 hours at 90°C (190°F).



Thanks to all of you who follow me and to your blogs (which I follow), because I always learn something new about cooking. I hope that I too can be an inspiration for you, so, if you liked this post, share it with your friends! 

Zucchero semolato 158g, zucchero a velo, albume 58g, alcune gocce di succo di limone, tre cucchiai di sciroppo di amarena.

Montare l’albume tenuto a temperatura ambiente; quando l'albume "sbianca" aggiungere lo zucchero semolato in tre volte, aumentando la velocità delle fruste; continuare a montare e aggiungere alcune gocce di succo di limone, a finitura (Bressanini suggerisce l'uso di ½ cucchiaino di succo di limone ogni 100g di albume). A fine montatura, acciungete tre cucchiai di sciroppo di amarena, mescolando pochissimo, per lasciare in evidenza una lieve variegatura.

Formare grandi gocce con un sacchetto da pasticceria con bocchetta liscia o spizzata del diametro di 8 millimetri (oppure 12mm, per quelle delle foto), spolverarle con zucchero a velo, lasciarle riposare dieci minuti, spolverarle nuovamente di zucchero a velo e cuocerle per circa 2h a 90°-95°C, su di una placca coperta da carta forno.
Grazie a voi che mi seguite ed ai vostri blog (che seguo) imparo sempre cose nuove sulla cucina. Spero di esservi d'ispirazione anche io, quindi, se vi è piaciuto l'articolo, condividetelo con i vostri amici!

.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...