Tartellette autunnali

Cucinato da Barbara

Ancora il forum della Cucina Italiana, questa volta con una ricetta presentata da Porzia Losacco e da Maria Luisa Trapanotto!


Per preparare queste tartellette autunnali vi occorreranno:
Pasta brisée: 1kg di farina 00, 500g di burro, 250g acqua fredda, sale
Farce: panna fresca 250g, zucchine cotte a vapore 170g, peperone rosso 150g, spinaci cotti e strizzati 120g, funghi trifolati 150g, 4 uova, parmigiano grattugiato, scalogno, olio, sale, pepe nero.

Preparare la pasta brisée con gli ingredienti indicati; lavorarla rapidamente poi avvolgerla in poca pellicola e porla in frigo a riposare per almeno 30'.

Prepare le farce:
* tagliare a pezzi la falda di peperone, che dovrà essere privata di semi e membrane interne quindi stufarla in un filo d'olio assieme allo scalogno e a poca acqua;
* frullare separatamente: le zucchine, gli spinaci, la falda di peperone ed i funghi, ognuno insieme a 50g di panna (salvo ai funghi, che andranno frullati con 100g di panna), un uovo intero, una cucchiaiata di parmigiano, sale, pepe; trasferire le farce in ciotole diverse e tenerle da parte

Tirate la pasta brisée in sfoglia di mm 3 di spessore. Ritagliare 48 ovali con i quali si rivestiranno completamente altrettanti stampini per tartellette, a bordo scanalato e antiaderenti (i miei erano a forma di foglia).

Distribuire in 12 stampini la farcia alle zucchine; in altri 12 quella agli spinaci; in un'altra dozzina quella al peperone e, negli ultimi 12 rimasti, quella ai funghi. Sistemare tutti gli stampini su una placca e passarli in forno a 190° per 12' circa.

A cottura avvenuta, sfornare, lasciare riposare una decina di minuti le tartellette, quindi sformarle con molta delicatezza perché sono friabili e si rompono facilmente, sistemarle su uno o più vassoi e servirle con una guarnizione a piacere.

Si gustano fredde. Si possono preparare anche con un giorno d'anticipo, ma vanno conservate in un luogo fresco, asciutto e ben aerato, fino al momento di servirle.

Dopo queste tartellette un bel contorno di piselli andrebbe proprio bene, non lo pensate anche voi?

#Galatine #auguriGalatine #60anniconGalatine

Cucinato da Barbara
Buzzoole

Quelle caramelle con l'80% di latte che provi a succhiare, ma poi non ce la fai e devi morderle subito, gustando la pienezza del loro sapore. Ho scoperto che quest'anno compiono 60 anni e infatti mi ricordo che nonna me le dava senza l'incarto (ero troppo piccola per aprirle da sola). Talmente buone che in tutti questi anni non sono mai cambiate, la stessa ricetta e gli stessi ingredienti buoni e naturali, l'unico cambiamento sono state le innovative Tavolette con pezzi di cioccolato e la Tavoletta Latte e Fragola (ma quanto sono buone??)

Nel 2016 Galatine raggiunge quindi un compleanno importante e vuole festeggiare i suoi 60 anni insieme ai suoi consumatori in diversi modi. Innanzitutto, con una confezione esclusiva limited-edition dedicata alla storica referenza “Latte”: colorata, divertente, che vuole celebrare nella maniera più "galatinosa" possibile questo importante traguardo, lasciando un ricordo ai suoi consumatori affezionati.

E' da poco scaduto il contest on-line "60 anni con Galatine", svoltosi da luglio al 16 ottobre 2016 (che ha messo in palio bellissimi premi: una fornitura di prodotti Galatine o una bellissima macchina fotografica istantanea).

Connettendosi al link GALATINE, si possono tuttora scoprire curiosità e aneddoti sulla storia di Galatine dal 1956 ad oggi posizionati su una time-line interattiva; inoltre si possono leggere i ricordi legati al Brand di chi ha partecipato al contest (messaggi, testi, foto).

Scoprite la pagina Facebook di Galatine o guardate il video, che scorre nel tempo facendoci vedere le caratteristiche di ogni decennio passato insieme!

 #Galatine #auguriGalatine #60anniconGalatine


.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...