Marmellata di ciliegie & Liquore di noccioli

Cucinato da Barbara

Due ricette in un unico post, per non buttare nulla! J

Per la marmellata di ciliegie di Anna vi occorreranno:

- 1 kg di ciliege mature
- 200 g di zucchero

Seguendo pedissequamente le sue istruzioni J occorrerà lavare le ciliege ed eliminare il picciolo, poi mescolare ciliege e zucchero e lasciarle riposare per 1 ora circa, in un tegame di acciaio o vetro, con i bordi alti. 
Metterle a cuocere a fuoco lento. Schiumare di tanto in tanto, possibilmente senza girare mai. 
Non far asciugare molto il liquido perché si rischia di ottenere una marmellata dura come la pietra, anzi lasciarla abbastanza liquida, poiché a freddo si rapprende. Farla quindi raffreddare e valutarne la consistenza. Se la si desidera ancora più densa  continuare la cottura, altrimenti versarla in barattoli piccoli e sterilizzati. Tappare sterilizzarli (Anna non specifica il tempo necessario, io l’ho fatto per 20’).

Con i noccioli delle ciliegie, potrete inoltre realizzare anche questo delizioso liquore: vi occorreranno 1/2 kg di noccioli di ciliegia - 250ml alcool puro a 90° - 200g di zucchero

Recuperate i noccioli delle ciliegie poneteli in un vaso di vetro coperti con l'alcool, chiudete il vaso e lasciate macerare per tre mesi (i miei sono in infusione da 30gg). Trascorso questo tempo, versate in una casseruola lo zucchero con 250ml d'acqua, mettete sul fuoco, portate ad ebollizione e proseguite la cottura fino a che in superficie si formeranno bolle grosse e vischiose, poi spegnete e fate raffreddare. Filtrate l'acool in cui avete fatto macerare i noccioli attraverso un filtro di carta speciale; versatelo nello sciroppo preparato e mescolate bene, poi trasferite il tutto in una capace bottiglia, agitate con energia e fate riposare per due giorni; infine, filtrate il liquore per due volte attraverso una carta filtro, quindi imbottigliatelo, chiudete con tappi nuovi di sughero, sigillate e riponete al buio e al fresco.

Ricetta tratta dal libro Il grande libro delle Conserve Alberto Peruzzo Editore.

23 commenti:

  1. Anche quest'anno me la sono lasciata sfuggire la marmellata di ciliegie ma il prossimo mi organizzo per tempo :) bella l'idea di recuperare i noccioli per il liquore. Due colpi in uno. Baci, buona settimana

    RispondiElimina
  2. un'idea mooolto interessante quella di fare il liquore con i noccioli!!! sarei proprio curiosa di assaggiarlo!!! ;)

    RispondiElimina
  3. fooooorte!!! il liquore con i noccioli!!! segno. i suoceri hanno un albero di ciliegie...saprò cosa fare con i noccioli delle ciliegie ;). baci

    RispondiElimina
  4. Pensa che tempo fà ho assaggiato questo liquore delizioso ma non avevo la ricetta esatta per farlo. Beh, il problema è risolto, non mi resta che provare:)

    RispondiElimina
  5. non ho mai pensato di usare i noccioli e adesso mi hai fatto venire una grande curiosità...Buona settimana...

    RispondiElimina
  6. Non avevo mai sentito di questo liquore, ma che sapore ha?

    RispondiElimina
  7. @ Federica, se provi la ricetta di Anna te ne innamori e non la cambi più!
    @ Ele, Glo83 bell'idea, vero?
    @ Zia Elle, che fortunata coincidenza!
    @ Elel, il profumo è sicuramente... ciliegioso, il sapore è molto molto delicato e non troppo dolce. Se lo prepari con i noccioli delle amarene viene ancora più buono!

    RispondiElimina
  8. Grazie per essere passata dal mio blog e per il bellissimo commento! :))
    A presto!

    RispondiElimina
  9. sai che non credevo s potessero usare i noccioli delle ciliegie x fare qualcosa???
    Bellissimo il tuo blog!

    RispondiElimina
  10. Complimenti, una versione insolita e originale!

    RispondiElimina
  11. Mia mamma lo fa con i semini della mela ed è una sorta di amaretto. Ora le devo dire che può farlo con i noccioli delle ciliegie, ne andrà matta!! :))))

    RispondiElimina
  12. Ai noccioli non avrei mai pensato! Brava! Carla

    RispondiElimina
  13. Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.

    RispondiElimina
  14. troppo buona questa marmellata!!!

    RispondiElimina
  15. divina questa marmellata Barby e che con i noccioli si potesse fare un liquore mi era del tutto nuovo,.wow che ideonaaaaaaaaa!!bacioni,Imma

    RispondiElimina
  16. Quest'anno ho trovato poche ciliegie quindi niente marmellata! interessante l'uso dei noccioli per realizzare il liquore! complimenti :-)

    RispondiElimina
  17. io tempo fa l'ho fatta simile di amarene, liquore compreso!

    RispondiElimina
  18. Ieri ho fatto la marmellata e oggi ho messo a bagno i noccioli... quest'autunno lo proverò!

    RispondiElimina
  19. dai.. il liquore di noccioli non lo avevo mai sentito, chissà che sapore ha?! sono curiosissima!!

    RispondiElimina
  20. questa dei noccioli proprio non la sapevo! Sei grandiosa!

    RispondiElimina
  21. 1/2 kg di noccioli di ciliegie sono circa 7 kg di ciliegie intere.... sei sicura delle proporzioni !?!?

    RispondiElimina

E tu, cosa ne pensi?

.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Pubblicità

Qui