A vincere la stampa su tela è....

Cucinato da Barbara



il commento n. 43

che ha vinto una stampa su tela personalizzata della sua foto preferita,
realizzata dal sito foto regali originali

Congratulazioni e grazie a tutti per aver partecipato al mio primo giveaway!

Il vincitore è stato scelto a caso.
Le è stata inviata una mail con le indicazioni da seguire per ricevere il premio.

Ultimi giorni per poter vincere...

Cucinato da Barbara


... una stampa su tela personalizzata della vostra foto preferita,
realizzata dal sito foto regali originali!


Vi basta lasciare un commento al mio post Commenta e vinci!

Avete tempo fino al 31 ottobre 2010!

Commenta e vinci!

Cucinato da Barbara
Avete una foto del vostro piatto meglio riuscito? O magari delle vostre vacanze, un paesaggio bellissimo o un mix di fotografie dei bambini?

Ricette Barbare, in collaborazione con il sito FOTO REGALI,
vi da la possibilità di vincere una stampa su tela personalizzata!
Vi basta lasciare un commento a questo post


per avere la possibilità di vincere una stampa su tela personalizzata
della vostra foto preferita delle dimensioni di 30x40cm.

Date un'occhiate alle lore STAMPA SU TELA oppure ai loro
CALENDARI DA TAVOLO poi venire qui e lasciate


un commento, entro il 31 ottobre 2010, purchè siate residenti in Italia.

Dopodichè...
passate da me per leggere il nome del fortunato vincitore che,
inviando una foto del suo piatto meglio riuscito (o magari delle sue
vacanze, un paesaggio bellissimo o un mix di fotografie dei bambini)


riceverà una stampa su tela personalizzata delle dimensioni di 30x40cm
direttamente dal sito Foto regali originali
previo l'invio della foto prescelta, unitamente al nominativo, indirizzo e numero di telefono.

La stampa “dye sublimation” assicura che l’inchiostro penetri profondamente nel doppio tessuto 500 gsm della tela che in questo modo non si rovinerá ne graffierá mai, al contrario delle tele stampate con l’ink jet con copertura di plastica (plastic coated ink jet.).
Per questo Foto Regali originali garantisce un ottimo risultato per la vostra stampa su tela. Sia per quanto riguarda la qualitá della stampa, in quanto il sistema di stampa permette al colore di penetrare a fondo nella fobra del tessuto della tela; sia per quanto riguarda la qualitá dei materiali usati e per la velocitá del servizio.

Addormentasuocere

Cucinato da Barbara

E' la ricetta utilizzata dal Vapoforno di Canino, semplicemente deliziose!

Occorrono 200g di mandorle e 200g di zucchero.
Le mandorle, precedentemente messe a bagno in acqua, vanno scolate ed aggiunte allo zucchero in un padellino, a fuoco basso. Al contrario della normale caramellatura, qui le mandorle vanno mescolate continuamente: lo zucchero, sciogliendosi, si attaccherà alle mandorle, creando questa deliziosa crosticina. La ricetta prevedeva di aggiungere anche un cucchiaino raso di cacao, per scurire ancora di più la preparazione, ma io le ho preferite così: non appena le mandorle sono pronte, fatele cadere su una teglia ricoperta da carta forno e lasciatele raffreddare. Fatto!


Edito ed aggiungo perchè un passaggio non risulta chiaro: le mandorle vengono messe a bagno con la buccia (che non va tolta): l'acqua renderà l'adesione dello zucchero più facile e "grumosa". Grazie a Chamki e a Fabiana per avermelo fatto notare!!

Ciambelle al vino rosso e nocciole

Cucinato da Barbara

La base di partenza sono i biscottoni al latte, ma al posto del latte... qui ci va un profumato vino rosso dolce, che li renderà davvero squisiti!!!

Ciambelle al vino rosso e nocciole
250g farina 00
250g farina grano duro
120g burro
200g zucchero
80g vino rosso dolce
2 uova
8g lievito per dolci
nocciole leggermente tostate.

Il vino si porta ad ebollizione, affinché perda l'alcool, poi lo si lascia raffreddare e lo si impasta insieme agli altri ingredienti come se dovessimo realizzare una frolla, tenendo da parte 80g di zucchero e le nocciole. Si lascia riposare l'impasto per una mezz'ora in frigo avvolto in pellicola per alimenti, poi si preparano dei cilindretti, si chiudono formando una ciambellina e si appoggiano sullo zucchero rimasto, premendo leggermente perchè aderisca. Si riprendono le ciambelline, le si pongono su carta forno (il lato non zuccherato a contatto con la carta forno) abbastanza distanziate, poi si appoggiano due nocciole tostate premendo leggermente e si pone il tutto in forno, per circa 20-25' a 180°. Voilà!

.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Pubblicità

Qui